LE RISORSE

Il bonus riconosciuto per l’anno scolastico 2020/2021 sarà pari a:


150,00 euro per gli studenti iscritti alla scuola media;
200,00 euro per gli studenti iscritti alla scuola superiore;


I soggetti beneficiari sono i lavoratori a tempo indeterminato, compresi gli apprendisti e i lavoratori a tempo determinato, che svolgono la propria attività nelle province della regione Campania, che nel periodo compreso dal 1/03/2020 al 31/07/2020 si trovano in ammortizzatori sociali , che siano in forza presso datori di lavoro in regola con il versamento delle quote contributive a EBITER Campania da almeno 12  mesi all'atto della presentazione della domanda e che applicano integralmente il CCNL Terziario,sia per la c.d. parte economico - normativa sia per la c.d. parte obbligatoria.
Il bonus spetterà ad un solo genitore del nucleo familiare per ogni figlio avente diritto come indicato sullo stato di famiglia, a condizione che non siano stati percepiti altri contributi e/o agevolazioni allo stesso titolo.
Le erogazioni verranno effettuate fino al raggiungimento della cifra massima deliberata dal Consiglio Direttivo.


Per ottenere il bonus il lavoratore deve:

  1. Accedere alla Domanda cliccando qui (per scaricare l'allegato)
  2. Compilare la domanda di ammissione al bonus in tutti i suoi campi
  3. Prendere visione di quanto riportato nell’informativa ai sensi del D.Lgs 196/2003 ("Codice in materia di protezione dei dati personali").
  4. Stampare la domanda di ammissione al bonus covid-19 per lavoratori


 La domanda debitamente sottoscritta dovrà essere presentata unitamente ai documenti indicati nel regolamento secondo la seguente modalità:


Posta Certificata all'indirizzo mail ebitercampania@pec.it
La richiesta potrà essere presentata dal 12/10/2020 al 13/11/2020.

REGOLAMENTO

REGOLAMENTO PER L’EROGAZIONE DI UN BONUS UNA TANTUM PER SOSTENERE LE SPESE DEI LIBRI DI TESTO O MATERIALE INFORMATICO PER LA DIDATTICA A DISTANZA PER I FIGLI DEI LAVORATORI  Anno scolastico 2020/2021


Art. 1
EBITER Campania eroga, per l’anno scolastico 2020/2021, un bonus una tantum a favore dei dipendenti delle aziende del terziario a sostegno delle spese per i libri di testo oppure per l’acquisto di materiale informatico per i figli. Le erogazioni avverranno fino al raggiungimento della cifra massima deliberata dal Consiglio Direttivo pari a euro 31.044. Un apposito gruppo di lavoro, i cui componenti verranno indicati dal Consiglio Direttivo, verrà incaricato di provvedere alla verifica delle richieste dei contributi e all’approvazione della concessione degli stessi secondo quanto definito nel presente Regolamento. 


Art. 2 Soggetti beneficiari
Lavoratori a tempo indeterminato, compresi gli apprendisti e i lavoratori a tempo determinato che si trovano in ammortizzatori sociali nel periodo dal 01/03/2020 al 31/07/2020, che svolgono la propria attività nelle province della regione Campania, in forza presso datori di lavoro in regola con il versamento delle quote contributive a EBITER Campania da almeno 12 mesi all’atto della presentazione della domanda e che applicano integralmente il CCNL Terziario, sia per la c.d. parte economico – normativa sia per la c.d. parte obbligatoria. Il bonus spetterà ad un solo genitore del nucleo familiare per ogni figlio avente diritto come indicato sullo stato di famiglia, a condizione che non siano stati percepiti altri contributi e/o agevolazioni allo stesso titolo.


Art. 3 Bonus a sostegno all’acquisto di libri scolastici o materiale informatico
Il bonus verrà riconosciuto per l’anno scolastico 2020/2021 e sarà pari a: €. 150,00 per gli studenti iscritti alla scuola media inferiore €. 200,00 per gli studenti iscritti alla scuola media superiore. 


Art. 4  Modalità di adesione e documenti
La domanda di ammissione al bonus dovrà essere redatta su apposito modulo online disponibile sul sito internet www.ebitercampania.it. La domanda deve essere corredata della documentazione sotto riportata:
 • attestazione di frequenza rilasciata dall’Istituto scolastico
 • copia della carta d’identità e del codice fiscale del richiedente 
 • stato di famiglia/ autocertificazione della composizione del nucleo familiare 
 • copia dell’ultima busta paga del richiedente 
 . autocertificazione relativa all’utilizzo di ammortizzatori sociali nel periodo dal 01/03/2020 al 31/07/2020
. prova d’acquisto (fattura o scontrino) attestante la spesa sostenuta
 • dichiarazione di non aver richiesto/percepito contributi e/o agevolazioni da altri enti pubblici o   privati per lo stesso anno scolastico per cui si avanza la richiesta 
 • autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs 196/2003 2 
La domanda potrà essere trasmessa ad EBITER Campania dal 12/10/2020 al 13/11/2020, l’esito della stessa verrà comunicato entro 60 gg dalla chiusura del bando. 
La domanda dovrà essere presentata, nei tempi sopra indicati, attraverso la seguente modalità:
Posta Certificata all'indirizzo mail ebitercampania@pec.it specificando nell’oggetto Bonus Lavoratori- covid19


Art. 5 Risorse ed erogazione bonusLe risorse finanziarie complessivamente disponibili ammontano a euro 31.044 secondo quanto stabilito dal Consiglio Direttivo.
Il pagamento del bonus avverrà dopo la chiusura del bando, entro 60 gg dalla chiusura del bando, con versamento sul conto del codice iban indicato.


L’esaurimento dei fondi disponibili verrà tempestivamente comunicato con avviso sul sito internet www.ebitercampania.it.
Con l’esaurimento delle risorse non potranno essere presentate nuove domande, sino allo stanziamento di eventuali nuove risorse. 
Saranno prese in considerazione secondo l’ordine cronologico di presentazione; non verranno valutate le domande incomplete perché mancanti della documentazione richiesta o di parte di essa, nonché domande presentate oltre i termini previsti ed in ogni caso qualora non vengano soddisfatti tutti i requisiti richiesti dal presente regolamento.

EBITER CAMPANIA

BANDI

My Image

WELFARE TERRITORIALE

EBITER Campania eroga, per l'anno scolastico 2020/2021 , un bonus una tantum a favore dei dipendenti delle aziende del terziario, a sostegno delle spese per i libri di testo dei figli oppure per l’acquisto di materiale informatico per le pari opportunità con la didattica a distanza.​​​​​

Bonus covid-19 per i lavoratori: sostegno per  l’acquisto di libri scolastici o materiale informatico per la didattica a distanza

My Image

BONUS COVID-19 LAVORATORI

MODULISTICA

SE HAI BISOGNO D’AIUTO NON ESITARE A CONTATTARCI

COMPILA IL FORM

provvederemo ad assisterti

CONTATTI

Via Medina, 40
80133 Napoli (NA)
Tel: 0815514187
Fax: 0815515019
ebitercampania@gmail.com
ebitercampania@pec.it

MODULISTICA

Bando per l’erogazione di un bonus per sostenere le imprese nell’adeguamento delle condizioni di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro a seguito delle disposizioni del Dpcm 4 Marzo 2020 e successivi per l’emergenza Covid19 (Coronavirus).
Il Consiglio Direttivo dell’Ente Bilaterale del Terziario della Campania, nella seduta del 29/07/2020 ha stabilito l’erogazione di un BONUS una tantum a favore delle imprese del terziario delle province della Campania per l’adeguamento delle condizioni di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro a seguito delle disposizioni del Dpcm 4 marzo 2020 per l’emergenza covid19 (corona virus). Il Consiglio direttivo nella stessa seduta ha stabilito le seguenti norme che regolano l’erogazione del bonus per le aziende.

BONUS COVID-19 PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE PER L’ADEGUAMENTO DELLE CONDIZIONI DI SICUREZZA E SALUTE NEI LUOGHI DI LAVORO A SEGUITO DELL’EMERGENZA COVID-19

My Image

BONUS COVID-19 IMPRESE

REGOLAMENTO

Art. 1  SOGGETTI BENEFICIARI
Possono fruire del bonus dell’Ente Bilaterale del Terziario della Campania le imprese avente sede legale o unità operativa in Campania, che risultino essere regolarmente iscritte allo stesso e che siano in regola con i versamenti dei contributi previsti dal CCNL Terziario, Distribuzione e Servizi da almeno 12 mesi.
Art.2 CRITERI DI STANZIAMENTO
1. L’Ente Bilaterale, verificate le disponibilità di bilancio, ha stanziato l’importo di 14.608 € da destinare come bonus alle imprese per l’adeguamento delle condizioni di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro a seguito delle disposizioni del Dpcm 4 marzo 2020 per l’emergenza covid19 (corona virus). 
2. Il bonus ha un valore massimo di 250,00 € per singola impresa partecipante.
3. Le domande potranno essere evase solo fino ad esaurimento dei fondi. L’Ente, potrà in qualsiasi momento rifinanziare l’erogazione del bonus.
Art.3 SPESE AMMISSIBILI
1. Sono considerate ammissibili le spese al netto di IVA e di altre imposte e tasse relative a: 
- Acquisto di mascherine per la protezione respiratoria, guanti, occhiali e dispositivi di protezione individuale più adatti all’attività lavorativa che si sta per svolgere. 
- Acquisto di prodotti per la disinfezione delle mani, erogatori e assimilabili.
- Consulenze per la verifica e l’adeguamento delle condizioni di sicurezza.
2. Le spese per le quali si richiede il contributo devono essere riferite esclusivamente ad interventi presso la sede o le unità locali ubicate in Campania. 
3. Le fatture relative alle spese per cui si chiede il contributo devono essere emesse ed integralmente pagate entro il giorno di invio telematico della domanda. 
4. La data del pagamento è quella in cui si perfeziona la compravendita e/o l’erogazione del servizio​​​​​​​


Le modalità di pagamenti ammesse sono:

a. bonifico

b. ricevuta bancaria

c. assegno e bancomat di cui risulti la movimentazione in estratto conto bancario intestata alla impresa (allegare copia dell’estratto conto da cui si evinca il movimento contabile)

d. carta di credito intestata all’impresa con dimostrazione dell’addebito sul conto corrente intestato all’impresa (allegare copia dell’estratto conto da cui si evinca il movimento contabile)

e. RID (allegare copia dell’estratto conto da cui si evinca il movimento contabile).

Non sono ammessi pagamenti su conto corrente intestati al conto corrente personale del titolare o del rappresentante dell’impresa.

Art.4 MODALITà DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

1.La domanda di concessione del contributo, a pena di esclusione, deve essere sottoscritta dal legale rappresentante e/o titolare, redatta utilizzando esclusivamente il “Modello – Bonus Impresa covid-19” del presente bando e corredata dai seguenti documenti:

a) documenti fiscali comprovanti le spese ammesse (fatture, ricevute fiscali ecc.);

b) documento di riconoscimento del Legale Rappresentante e o Titolare aziendale;

c) documenti comprovanti l’avvenuto pagamento del documento fiscale di cui al punto a) (vedi art. 3 comma 5).

d) copia dei bonifici o F24 attestanti il versamento delle quote contributive a Ebiter Campania da almeno 12 mesi all’atto della presentazione della domanda


Per ottenere il bonus, l’azienda dovrà compilare apposita domanda su modello predisposto ed approvato dal Consiglio Direttivo dell’Ente e reperibile cliccando qui (per scaricare l'allegato).


La domanda dovrà essere debitamente compilata e firmata (digitalmente o in originale), corredata dalla documentazione richiesta e dovrà essere presentata, pena la decadenza, entro il 13 novembre 2020.


Le richieste dovranno pervenire presso gli uffici dell’Ente Bilaterale del Terziario della Campania esclusivamente a mezzo pec.

Le domande saranno valutate in base all’ordine cronologico di arrivo. L’accertamento di false dichiarazioni comporterà il recupero delle somme in tutto o in parte indebitamente percepite, maggiorate degli interessi legali e di qualsiasi altro onere accessorio. In caso di documentazione incompleta o errata, la pratica sarà respinta.


La domanda potrà essere trasmessa ad EBITER Campania dal 12/10/2020 al 13/11/2020, l’esito della stessa verrà comunicato entro 60 gg dalla chiusura del bando.


La domanda di ammissione al bonus dovrà essere redatta su apposita domanda reperibile cliccando qui.

L’Ente Bilaterale del Terziario della Campania per sostenere imprese e lavoratori durante lo stato di emergenza causato dal Covid-19 ha stanziato una somma complessiva pari ad euro 45.650 destinato a fronteggiare questa condizione straordinaria.

Il valore sociale di questi interventi testimoniano l’importanza della bilateralità, dimostrando una vicinanza sia ai lavoratori che alle imprese. In particolare è stato previsto un bonus per i lavoratori costretti alla cassa integrazione per l’acquisto di libri per i propri figli  o materiale informatico per la didattica a distanza  sia per la scuola media  che per la scuola superiore. Altra iniziativa importante è l’erogazione di un bonus per le imprese pari massimo ad euro 250 per l’adeguamento sui luoghi di lavoro delle misure di sicurezza e salute.